Sono un Pirata, sono un Signore

Sono un Pirata, sono un Signore

Nuova Armonia Rai

Paolo Fregoso che era costui? Ce lo racconta Vito Molinari nel suo ultimo libro, un piccolo volume tra cronaca e romanzo riccamente illustrato.Lo sfondo è la Genova del Quattrocento, dove tutti litigano con tutti – attività nella quale gli italiani continuano ad essere eccellenti – con grande gioia delle potenze straniere; epoca affascinante e feroce, “ così violenta e piena di contrasti era la vita da emanare un odore misto di sangue e di rose” scriverà Johan Huizinga nel suo “Autunno del Medioevo”. Paolo Fregoso (1428-1498) nato da un importante famiglia genovese di navigatori fu tutto e il contrario di tutto: tre volte Doge, la massima autorità cittadina; al contempo Arcivescovo, somma autorità religiosa; Cardinale, addirittura papabile per ben due volte; politico spregiudicato; condottiero; ma anche pirata e padre di almeno cinque figli da due donne diverse – degli altri figli credo avesse perso il conto anche lui …



0 Comments

Submit a Comment